Regole e avvertenze

ORARIO
Pur comprendendo le varie e particolari motivazioni che possono causare un ritardo rispetto agli orari sopra riportati, si raccomanda la puntualità sia all’entrata che all’uscita dalla scuola.
Quanto sopra è importante: innanzitutto per un fatto educativo e pratico, visto che si svolge vera e propria attività didattica (vedi paragrafo:”GIORNATA TIPO”) ed anche per rispetto verso gli altri bambini ed il personale docente.

ASSENZE
I bambini che, a causa di malattia, restano assentida scuola, secondo la norma vigente non sono più tenuti a portare il certificato medico per la riammissione.Pertanto si invitano i genitori a portare i bimbi a scuola completamente guariti, per la salvaguardia della propria e dell’ altrui salute.

RETTE DI FREQUENZA
Le rette debbono essere versate con bollettino postale dato dalla scuola e i genitori entro il giorno 10 del mese di competenza e comunque tassativamente entro fine mese devono riportare il cedolino dell’avvenuto pagamento alla propria maestra di sezione.
La mancata risposta, senza motivo plausibile comprovato, agli eventuali solleciti, autorizza il Consiglio d’Amministrazione all’adozione dei provvedimenti necessari, compreso la non accettazione del bambino, salvo restando il diritto al recupero del credito.
In casi di particolari difficoltà economiche, su richiesta della famiglia, può essere esaminata la possibilità di concessione di congrua riduzione della retta.

AVVERTENZA IMPORTANTE ALIMENTI
Al fine di garantire il massimo livello di sicurezza per i bambini, questa Scuola dell’infanzia sottopone tutti i prodotti alimentari in uso e tutte le metodologie di allestimento dei cibi ad un sistema di autocontrollo igienico-sanitario che segue l’alimento dall’ingresso in cucina fino al consumo, in tutte le varie fasi, mettendo in atto particolari procedure che assicurano in ogni momento il massimo livello possibile di sorveglianza (D.L.155/97 – HACCP).
Per tale motivo, ogni ultimo mercoledì del mese in occasione del festeggiamento dei COMPLEANNI, i genitori potranno portare solo dolci privi di creme o panna, confezionati in pasticceria o laboratori esterni autorizzati e contenuti nel loro imballo originale, riportante i dati identificativi del negozio.
Si prega anche di astenersi dal regalare frutta o verdura.
Siamo certi che i genitori comprenderanno la portata di questo provvedimento attuato nell’interesse dei bambini.
Solo per i bambini con allergie alimentari verranno effettuate variazioni al menù sotto presentazione di prescrizione medica.

Annunci